SC Palazzolo

Storia SC Palazzolo

IL CALCIO A PALAZZOLO

In sintesi, questa la storia del calcio a Palazzolo dalle sue origini ai giorni nostri. La prima presenza del Palazzolo in un campionato ufficiale, la I^ Categoria, ha inizio dalla stagione 1955/56. Allenatore Ugo Santoro ed i giocatori Carlo Corridore, Paolo Tranchina, Salvatore Lombardo, Pippo Rizza, per citare i palazzolesi.

Si gioca nel vecchio campo di Via Vincenzo Messina. Il calcio va avanti in questa categoria per circa 15 anni con alcune interruzioni. Nella stagione 1970/71 il Palazzolo è ammesso al campionato di Promozione, ma retrocesse subito in I^Categoria.

Per diversi anni, si va avanti in questi campionati minori fino alla stagione 1990/91, presidente Paolo Giampaolo per diversi anni, che ottiene il passaggio in Promozione.

Nel frattempo era stato realizzato il nuovo stadio. La stagione 2001/2002 segna la svolta per il calcio a Palazzolo. Presidente è Riccardo Messina che procede al varo di una squadra irresistibile ed al termine di una stagione memorabile conquista il passaggio in Eccellenza. Dopo tre stagioni ben condotte, Riccardo Messina lascia la presidenza a Rosario Scrofani.

 

Ma al termine della stagione 2004/2005, sconfitto in uno spareggio-salvezza, il Palazzolo retrocede in Promozione. Il presidente non si rassegna, chiede ed ottiene il ripescaggio in Eccellenza e mette su una squadra per puntare alla serie D che sfugge nello spareggio di Gragnano. Il presidente ci riprova ed ottiene la storica promozione in serie D il 16-6-2008, nello spareggio in casa con la Battipagliese vinto per 4-1. Protagonista di queste stagioni è Calogero La Vaccara che supera i 100 gol col Palazzolo.

 

Dopo due anni , al termine dello spareggio con la Viribus Unitis, il Palazzolo retrocede in Eccellenza. Il 25 agosto 2010, dopo sette anni, il presidente Rosario Scrofani annuncia le sue dimissioni e subentra Gaetano Cutrufo collaborato dal fratello Graziano. Squadra rinforzata e ritorno in serie D al termine della stagione successiva. Squadra sempre più rafforzata per la stagione 2011/2012 guidata da Gaspare Cacciola ed Enzo Berti.

 

Per la prima volta nella sua storia il Palazzolo è su Raisport per la cronaca dell’incontro col Messina. Stagione 2012/2013 si dimette Cacciola, via anche Enzo Berrti, squadra affidata ad Orazio Pidatella. Per la prima volta, il portiere Gabriele Ferla aveva lasciato il suo Palazzolo per andare al Ragusa insieme al capitano Carmelo Bonarrigo. Assurdo vederli nella gara del 27 -5-2013 contro il Palazzolo che segnerà la retrocessione dei gialloverdi. Nel pomeriggio del 23 marzo 2013 era giunta la triste notizia del suicidio di Enzo Berti. Nella stagione 2013/2014, il titolo di Eccellenza andrà al Siracusa ed il Palazzolo giocherà in Promozione , presidente Graziano Cutrufo.

 

Dopo una stagione, viene presentata ed accolta la domanda di ripescaggio in Eccellenza. Squadra rafforzata con l’arrivo di Luca Filicetti e, poi, affidata a Pippo Strano per tentare la conquista della serie D. Ma la squadra chiuderà al settimo posto. Nella stagione 2016/2017 il Presidente Graziano Cutrufo vuole ritentare l’impresa , mettendo su una squadra sempre più forte con l’ex Juventino Davide Baiocco e guidata sempre da Pippo Strano. Sarà il ritorno in serie D, una grande festa in piazza del Popolo. La storia dei 60 anni del Palazzolo descritta nel mio libro finisce qui. Il prosieguo , con gli avvenimenti delle ultime due stagioni è a tutti noto.